—————————————————- “Due mani fredde nelle tue bianche colombe dell’addio che giorno triste questo mio se oggi tu ti liberi di me di me che sono tanto fragile e senza te mi perderò