Modena City Ramblers – L’unica superstite (testo)

———————————————— “A Bettola stava scendendo la sera e Lilli era pronta per andare a dormire birocciai e sfollati per il coprifuoco ritornavano a cercare un riparo era il ’44 sui monti di Reggio la notte di San Giovanni la ronda ha scoperto tre partigiani venuti per distruggere il ponte