Vinicio Capossela – Bardamù (testo)

———————————————— “Per quanto scura la notte è passata e non lascia che schiuma di birra slavata e una spiaggia e una linea di sabbia è il fronte di un addio gli altri si cambino l’anima per meglio tradire per meglio scordare